L’esclusività della sua acqua, dei succhi e thè biologici BioPlose e delle bibite Plose Vintage tornano a deliziare i veri cultori dell’enogastronomia di qualità.

Dal 10 al 12 marzo è tornato a Firenze Pitti Taste, il salone-evento di Pitti Immagine dedicato alle eccellenze del gusto e del food lifestyle, nato dalla collaborazione di Pitti Immagine col gastronauta Davide Paolini. Un appuntamento da non perdere per i cultori della buona cucina alla continua ricerca di prodotti di qualità, artigiani raffinati e tipicità ancora poco conosciute; ormai ritrovo di un numero ristretto di espositori accuratamente selezionato tra stimati piccoli e medi produttori e brand di nicchia, una “boutique” del gusto  allestita presso la scenografica location della Stazione Leopolda attirando visitatori da tutto il mondo.

 Tra le esclusive specialità enogastronomiche si è ripresentata anche Fonte Plose, introdotta fin dai primi anni di Pitti Taste quale esempio di eccellenza del territorio nell’ambito del beverage e dell’acqua di qualità e nei cui prodotti è evidente la scrupolosa ricerca delle materie prime, l’attenzione al packaging e una filosofia aziendale votata alla promozione di prodotti italiani buoni, genuini e di qualità certificata, valori che accomunano tutte le aziende in esposizione.

(Photo credits AKAstudio-collective)

Taste13_253_CREDITS AKAstudio-collective Taste13_255_CREDITS AKAstudio-collective

Taste13_251_CREDITS AKAstudio-collective