Primo traguardo raggiunto per il progetto MOVIS per pazienti oncologici: miglioramento della qualità della Vita per il primo gruppo di pazienti Movis.

Fonte Plose e Acqua Plose hanno accompagnato MOVIS in diverse fasi del percorso, partecipando anche il 21 giugno al primo Trek-Picnic Gourmet organizzato tra medici e pazienti.

 

Si è svolto il 21 giugno il primo Trek-Picnic Gourmet organizzato per festeggiare la chiusura del training della primo gruppo di trenta pazienti del progetto pilota sperimentale MOVIS-Movimento e Salute Oltre la Cura organizzato da ASUR Marche AV1 (U.O.C. Oncologia, Cardiologia, Patologia Clinica, Fisiatria, Radiologia e Chirurgia Senologica dell’Ospedale ‘Santa Maria della Misericordia’ di Urbino; Dipartimento di Prevenzione e Dipartimento Salute Mentale), UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI URBINO CARLO BO (Dipartimento di Scienze Biomolecolari (DISB) Scuola di Scienze Motorie / Master di Rieducazione Funzionale e Posturologia Applicata) e la FONDAZIONE IRCCS Istituto Nazionale Tumori di Milano.

MOVIS è un percorso di educazione all’attività fisica e nutrizionale nei follow-up dei pazienti con pregresso carcinoma mammario, un servizio integrato all’oncologia per supportare i pazienti nel cambiamento di stile di vita; attività motoria e corretta alimentazione sono infatti un fattore importante nella riduzione dell’incidenza di recidive e nel miglioramento della prognosi.

Al Trek Picnic organizzato sul Monte Nerone su un percorso di circa 10 km hanno partecipato le prime 30 pazienti che hanno portato avanti il progetto, i medici e i ricercatori che le hanno seguite fino ad oggi, accompagnati anche dal noto volto televisivo Massimiliano Ossini.

COMUNICATO STAMPA COMPLETO nella sezione STAMPA